Fotografi [ Francesco Comello

Francesco Comello
Membro del collettivo fino al 2013


Works

Mo.S.E.

Il Mo.S.E. (acronimo di MOdulo Sperimentale Elettromeccanico) è un sistema integrato di opere di difesa costituito da paratoie mobili sottomarine a scomparsa in grado di isolare la laguna di Venezia dal Mar Adriatico durante gli eventi di alta marea. La realizzazione del Mose è stata autorizzata nel 2003 e si concluderà, in relazione ai finanziamenti, nel 2015 con un costo complessivo che dovrebbe avvicinarsi intorno ai 6 miliardi di euro e un successivo costo di manutenzione di 30 milioni all’anno, prosciugando e privando così risorse economiche che sarebbero invece indispensabili per la manutenzione della città. Lo studio, le sperimentazioni, la progettazione e la realizzazione di questa opera è stata affidata in regime di monopolio ad un’unica figura costituita da un’insieme di imprese private, dentro le quali ci sono le principali industrie dell’edilizia. Il progetto Mo.S.E. è un progetto estremamente costoso per... >>

Noi contrabbandieri di teatri

Come fossimo alla prima del nostro spettacolo partimmo lievi e decisi, legittimati dal nostro stesso agire.Eccolo, un altro teatro, un altro confine immaginario da violare, un’altra lotta da condividere. E la nostra rivoluzione è fatta di scope, pale, stracci e sudore per ridare nuova vita e dignità a questo piccolo teatro da troppo tempo abbandonato. Ogni luogo, per quanto bellissimo, se vuoto, è un luogo morto. Solo se attraversato dai corpi, dai saperi, dalle relazioni e dalle passioni recupera il valore politico e civile di bene comune. Il Ricreatorio Marinoni è un meraviglioso teatrino liberty a pochi passi dal mare sulla spiaggia del Lido di Venezia, da anni in condizioni di degrado assoluto. Il teatro è sito all’interno di una zona che presto verrà coinvolta nell’ennesima operazione speculativa da parte di danarosi che promettono lavoro e opportunità di rilancio di un’isola dimenticata. >>